Zenzero Mango CO2 (TOTALE)

Secondo Joseph Colbourne “Questo estratto in CO2 molto viscoso proveniente dall’India ha un color terra di Siena bruciata, e – come lascia intuire il nome – ha un profumo e un sapore che ricordano nettamente il mango maturo. Le note di testa, appetitose e piccanti, si dipanano tra resina di pino, canfora, vaniglia e zenzero brillante, che sfumano in un cuore assolutamente resinoso, carico di conifere cullate dalla polpa succosa e macerata del mango champagne e da zucchero di canna gradevolmente dolce. Il drydown rivela frutta tropicale avvolta nell’ambra: profondo, cupo, delizioso e fibroso. Si avvertono anche vaghe note calde di opoponaco e cisto. Per sfruttarne al massimo le potenzialità, questo materiale si insedia alla perfezione in accordi che partono con note pungenti e si arrotondano verso il fondo, come ad esempio orientali resinosi di natura fiorita o legnosa, accordi agrumati e di frutti tropicali. ”
Questo materiale estratto da rizomi di provenienza indiana, parente di zenzero e curcuma, è di color rosso fuoco e consistenza sciropposa: gli basterà un po’ di tepore per liquefarsi e diventare molto facile da maneggiare.